Impianti dentali

Biomet
studio dentistico
L'implantologia dentale è una pratica quotidiana che ha l'obiettivo di ripristinare la piena efficienza in apparato masticatorio compromesso, evitando le conseguenze che la mancanza di denti ha sull'organismo e sulla qualità della vita.
Una dentatura incompleta può causare diversi problemi, influendo negativamente sull'estetica del sorriso, sulle capacità di pronuncia e sulla digestione.
 
TECNICA D'IMPIANTO
Da un punto di vista tecnico-chirurgico, l'implantologia moderna consiste nell'inserimento atraumatico, all'interno dell'osso mascellare o mandibolare, di una radice artificiale in titanio puro, nella quale viene poi montata la PROTESI DENTALE.
Gli impianti così inseriti si integrano nell'osso in maniera stabile e duratura, questo fenomeno biologico è noto come osteointegrazione, pertanto dopo un periodo di integrazione ossea di soli due mesi, la nuova protesi dentale viene fisssata agli impianti in via definitiva.

  •     E' SEMPRE POSSIBILE RICORRERE ALL'IMPLANTOLOGIA?
Ogni singolo paziente deve essere esaminato attentamente, in quanto devono esistere delle condizioni ben precise che consentono di utilizzare questo tipo di trattamento.
Per esempio: Una quantità di osso suffciente (vedi RX – TAC) ; assenza di parodontopatia in fase attiva; fumo di sigaretta e altro.
 
 
RISCHI E COMPLICANZE
Dal punto di vista generale, sono paragonabili ad un comune rattamento chirurgico odontoiatrico. Per ogni singola zona operata saranno fornite tutte le informazioni sui possibili rischi e le complicanze specifiche.
 
  •    ESISTE LA POSSIBILITA' DI RIGETTO?
NO, perchè il titanio è un materiale assolutamente biocompatibile, in quanto del tutto inerte dal punto di vista biologico. Esiste invece un “fallimento implantare” che può verificarsi immediatamente oppure a medio-lungo termine.
 
  •    COSA SUCCEDE IN BOCCA QUANDO FALLISCE UN IMPIANTO?
Il danno biologico è inesistente, in quanto la perdita di un impianto è paragonabile ad una estrazione di un dente naturale.
 
  •    QUANTO DURA UN IMPIANTO DENTALE?
Quando un impianto si è integrato con l'osso non c'è limite alla sua durata, purchè il paziente mantenga una scrupolosa igiene domiciliare e si sottoponga a controlli periodici e la riabilitazione sia eseguita nel rispetto di corretti parametri tecnici.
 
 
EVIDENZA SCIENTIFICA
Gli impianti dentali della linea BIOMET 3i (usati nel nostro studio), godono di grande diffusione e validazione clinica e scientifica.
L'impiego di prodotti di alta qualità e protocolli chirurgici adeguati consente di aumentare il livello di sicurezza dei piani di trattamento.
 
CONCLUSIONI
L'implantologia ci da la possibilità di re-impiantare parti di dentatura mancante, permettendo al paziente di recuperare pienamente le principali funzioni svolte dalla bocca:
 
FUNZIONE ESTETICA – FONETICA – MASTICATORIA.
Share by: